Accedi con il tuo ID GRAPHISOFT

I campi in grassetto sono obbligatori.

E-mail
Password

Password dimenticata?

Casi Studio BIM

Convertendo: edificio residenziale con 21 alloggi

INART, Courmayeur

“L’impiego di ARCHICAD ci ha dato la possibilità di elaborare con estrema facilità e rapidità differenti ipotesi planivolumetriche ed estetiche, arrivando gradualmente e per fasi successive a definire uno stile che fosse apprezzato sia dal committente che dalla Soprintendenza. Dal modello bianco ai rendering fotorealistici, dalla verifica delle interferenze tra le strutture portanti e le berlinesi di micropali tirantati, dalla simulazione degli affacci sul panorama del Monte Bianco alla progettazione esecutiva della copertura prefabbricata in legno lamellare, fino alle finiture ed al layout degli arredi, ARCHICAD ha permesso tutto questo”.
Leggi di più nel nostro blog

Stadio Filadelfia

Progeco Associati, Asti

“Già in fase di gara si capiva che era un progetto particolarmente sentito, era da più di vent’anni, dalla demolizione del vecchio impianto, che i tifosi granata attendevano la costruzione di questo stadio. [...] Ma la costruzione è stata velocissima ci sono voluti solo 400 giorni”
Leggi di più nel nostro blog

Padiglione Panoramico a Liuzhou

T.R. Partners Design, Liuzhou City

T.R. Partners Design ha da sempre abbracciato la filosofia del “supera la concorrenza distinguendoti con un design ineguagliabile.” Hanno preso l’iniziativa di integrare il BIM in un progetto di architettura storica, riuscendo a mettere appunto soluzioni efficaci per ottenere un modello basato sulle informazioni, mantenendo nella modellazione lo stile tradizionale.
Leggi di più nel nostro blog

Hotel Aida

D.vision Architecture, Brescia

Un esempio di approccio metodologico BIM è il lavoro condotto da D.Vision Architecture per l’hotel Aida a Bardolino (VR) nel quale l’utilizzo di ARCHICAD è stato particolarmente utile. L’impresa appaltatrice, la Irlandini Costruzioni srl, ha deciso di utilizzare il processo BIM nella gestione della commessa per una più precisa gestione del cantiere nel pieno rispetto dei tempi e dei costi preventivati.
Leggi di più nel nostro blog

Officine San Cassiano

Archicura, Torino

Progetto di ampliamento e restyling dell’area produttiva dei nuovi uffici di progettazione e degli spazi di accoglienza delle Officine Sancassiano a Roddi, in provincia di Cuneo, nel quale l’utilizzo di ARCHICAD è stato particolarmente vantaggioso e performante
Leggi di più nel nostro blog

Centro di Ginnastica Ritmica Irina Viner-Usmanova nel complesso Luzhniki, MoscaCentro di Ginnastica Ritmica Irina Viner-Usmanova nel complesso Luzhniki, Mosca, Russia | Immagine renderizzata | Immagine per gentile concessione di CPU Pride

Centro di Ginnastica Ritmica Irina Viner-Usmanova nel complesso Luzhniki, Mosca

CPU Pride, Mosca

Scopriamo il processo di progettazione dello studio di architettura CPU Pride, di Mosca, che li ha portati a vincere il “BIM 2016” (la competizione nazionale BIM russa) con il loro progetto per una nuova struttura sportiva.
Leggi di più…

Tripla, Helsinki, FinlandTripla, Helsinki, Finland, © YIT Group

Tripla assicura l’espansione e la crescita sostenibile di Helsinki

Arkkitehdit Soini & Horto OY, Finlandia

OPEN BIM aiuta lo sviluppo di questo gigantesco progetto a Helsinki, in Finlandia. Tripla sarà un'entità urbana audace grande tre isolati che collega la zona est e quella ovest di Pasila, separate da un vecchio scalo ferroviario. Il design complessivo comprenderà uffici, un centro commerciale e un centro congressi, abitazioni, un'hotel, un'arena polifunzionale e un terminal per i trasporti pubblici. Lo sviluppo vuole continuare l'espansione sostenibile del centro di Helsinki, creando allo stesso tempo uno scenario nuovo e diversificato per la vita urbana di Helsinki.
Leggi di più…

Casa Binocolo, Fabio FerriniCasa Binocolo | Fabio Ferrini | foto: © Andrea Zani

Casa Binocolo

Fabio Ferrini, San Marino

Con una vista mozzafiato sul Montefeltro questa casa bi-familiare nasce su un piccolo lotto di 300 mq., a ridosso delle mura del centro storico del Monte Titano, nella Repubblica di San Marino a circa 700 mt. sul livello del mare.
Il risultato è una Casa Clima Classe A che rispetta doppiamente la natura, tutelando e valorizzando la natura già esistente nel lotto realizzando un edificio interessante non solo nella struttura ma anche nella forma.
Leggi di più…

Len Lye Centre, Nuova Zelanda, Patterson Associates ArchitectsLen Lye Centre, Nuova Zelanda, Patterson Associates Architects
Foto ©Patrick Reynolds

Un viaggio attraverso la luce

Patterson Associates Architects, Nuova Zelanda

Lo scintillante edificio simbolo di ARCHICAD 20, il Len Lye Centre, è l’unico museo della Nuova Zelanda dedicato ad un singolo artista. Il suo design è profondamente influenzato da vita, idee, scritti e lavoro del famoso Artista Cinetico neozelandese Len Lye (1901-1980).
Utilizzando strumenti BIM di ultima generazione, Patterson Associates ha creato un concetto di design che ha portato ad un edificio suggestivo e mozzafiato, la cui influenza arriverà ben oltre i confini della Nuova Zelanda. Il Len Lye Centre è un edificio per il futuro, saldamente radicato nella comunità e nella visione dell'artista che l'ha ispirato.
Leggi di più…

Fukushima Catering Center designed with ARCHICAD

Il Fukushima Catering Center progettato con ARCHICAD

TEPCO (Tokyo Electric Power Company),
Maeda Corporation of Japan

Dopo il tragico incidente del disastro nucleare di Fukushima Daiichi causato, nel Marzo 2011, da un terremoto, TEPCO (la Compagnia Elettrica di Tokyo) ha focalizzato i propri sforzi sulla ricostruzione di Fukushima. La durata stimata del progetto è dai 30 ai 40 anni. Per garantire la sicurezza di questo progetto a lungo termine, il miglioramento dell'ambiente di lavoro per i lavoratori è molto importante.

Uno dei primi progetti è stato quello di creare un centro di ristorazione per essere in grado di fornire pasti caldi per i lavoratori. Scoprite come la giapponese Maeda Corporation ha superato una serie di sfide per essere in grado di progettare e costruire questo importante edificio utilizzando ARCHICAD e BIM.

Vedi il video
Yamaga Elementary School Coelacanth K&H Architects | Foto: © Satoshi Asakawa

Scuola Elementare Yamaga

Coelacanth K&H Architects, Giappone

Nel 2014, il premio JIA Japan architectural award è stato assegnato alla scuola elementare di Yamaga di Yamaga City progettata da Coelacanth K&H. EAnche per questo studio di architettura, che ha ricevuto molti premi prestigiosi ed è una figura di spicco dei studi di architettura del Giappone, questo particolare progetto è stato difficile e impegnativo. Gli strumenti di supporto alla base di questo lavoro creativo dei membri dello studio, Kazumi Kudo e Hiroshi Horiba, gli architetti principali, e degli altri membri dello staff sono stati ARCHICAD e BIMx. Abbiamo intervistato i due architetti, Kudo e Horiba, a proposito di questo progetto.
Ulteriori informazioni…

Costruzioni in legno tradizionali in Europa

TRAWCOE

Finanziato dalla Commissione Europea, questo progetto Leonardo Learning Partnership project è stato avviato per sviluppare una soluzione educativa e tecnica del tutto nuova per l'istruzione e la formazione professionale nel campo delle costruzioni in legno tradizionali. Il progetto è stato iniziato e coordinato dalla EK Association (Budapest, Ubgheria) e ha riunito un ampio partenariato composto da rappresentanti delle costruzioni, studi di architettura, aziende di lavorazione del legno, scuole professionali che offrono formazione su carpenteria e architettura e organizzazioni no-profit attive nel campo della conservazione dei monumenti storici e dell'artigianato tradizionale.
Ulteriori informazioni…